Femofobia: vichinghi gay vs ninfe dei boschi

Molta omofobia , interiorizzata e non, si basa sul maschilismo e sulla ‘femofobia’: la repulsione per tutte le cose femminili o percepite come femminili, in quanto considerate deboli. Una realtà sempre meno raccontata, ma dilagante, nel mondo gay è la paura di tutto quello che si presenta come femminile. Femofobia e Maschilismo. In una minoranza… Continue reading Femofobia: vichinghi gay vs ninfe dei boschi

Jessica Jones l’anti(super)eroina

Marvel MAX presenta nel 2001 una miniserie, Alias, scritta da Brian Michael Bendis e illustrata da Michael Gaydos. Protagonista della serie è Jessica Jones.  Conosciuta principalmente per la serie tv Netflix di Melissa Rosenberg. Pensate di essere gli unici ad aver perso qualcuno? Credete di essere gli unici a soffrire? Pensate di potermi vomitare addosso… Continue reading Jessica Jones l’anti(super)eroina

Canoni di bellezza storpia e l’estinzione della M

La magrezza è ostentata, ma mo' pure il " curvy", che è un modo gentile per dire che anche la grassezza va bene. O la 38 o la 52, tante X pre-S e pre-L, ma che fine ha fatto la M? No mi chiedo questa cosa perché nei momenti di saldi le medium non si… Continue reading Canoni di bellezza storpia e l’estinzione della M

Donne, fumetti e molti perché

Le donne nei fumetti americani non godono di grande successo o attenzione, credo sia anche per indottrinamento sociale, indotto da anni di patriarcato, per il quale l'uomo è il sesso forte. E se la parità dei sessi rimane sempre un'incognita utopia, come possiamo aspettarci che delle super-donne abbiamo lo stesso successo di un uomo? Sono… Continue reading Donne, fumetti e molti perché

La Casati, la musa egoista di Vanna Vinci

Luisa Casati Amman (1881-1957), Milano, rimasta orfana di entrambi i genitori molto giovane diventa, insieme alla sorella, la più ricca ereditiera italiana. Nel 1900 sposò il marchese Camillo Casati Stampa di Soncino e nel 1901 ebbero una figlia Cristina. Nonostante l'eccessiva timidezza, il ruolo di moglie e madre non è soddisfacente per Luisa e quando… Continue reading La Casati, la musa egoista di Vanna Vinci

Donne senza uomini di Shirin Neshat

Film, 2009, tratto dal romanzo omonimo di Shahrnush Parsipur, della regista Shirin Neshat, vincitore di un Leone d'argento per la regia alla mostra del Cinema di Venezia. Disponibile sulla piattaforma Netflix. Ambientato a Teheran negli anni 50, si vede la vita di quattro donne di estrazione ed età diverse, durante la restaurazione dello Scià. Fakhir… Continue reading Donne senza uomini di Shirin Neshat

Christina Olson

Quando la dipingevo, e mi capitò negli anni successivi un altro paio di volte, non serviva aggiungere altro... Ho scoperto questa donna durante una mostra curata da Marco Goldin. Ritratta in un dipinto di Andrew Wyeth. Comprai il piccolo libro scritto dallo stesso Goldin, dal titolo semplice "Christina Olson" edito da Linea d'ombra. Il libretto… Continue reading Christina Olson